Modello FASCE BOSCHIVE - JUS PLANTANDI - TAGLIO E PULIZIA BOSCO

Ufficio competente: Ufficio Tecnico
Responsabile: Nominativo: Dott. Ing. Fabio Gaioni
  Telefono: 0364/75030
  Fax: 0364/75391
  Email: info@comune.sonico.bs.it
  PEC: protocollo@pec.comune.sonico.bs.it
Modalità di avvio: Richiesta
ISTRUTTORIA
Ufficio competente: Ufficio Tecnico
Responsabile: Nominativo: Dott. Ing. Fabio Gaioni
  Telefono: 0364/75030
  Fax: 0364/75391
  Email: info@comune.sonico.bs.it
  PEC: protocollo@pec.comune.sonico.bs.it
ADOZIONE DEL PROVVEDIMENTO FINALE
Ufficio competente: Ufficio Tecnico
Responsabile: Nominativo: Dott. Ing. Fabio Gaioni
  Telefono: 0364/75030
  Fax: 0364/75391
  Email: info@comune.sonico.bs.it
  PEC: protocollo@pec.comune.sonico.bs.it

Il sottoscritto al momento della richiesta di assegnazione della/e fascia/fasce boschive dichiara di essere a conoscenza di quanto di seguito riportato:

·         In base al vigente Regolamento Comunale “per l’uso ed il godimento delle fasse boschive di proprietà del Comune di Sonico”, l’assegnazione viene fatta per un decennio, durante il quale l’assegnatario non può rinunciare alla fascia se non per emigrazione dell’intero nucleo familiare o per gravi motivi che la Giunta Comunale ritenesse validi.

·         Per una migliore gestione delle fasce boschive nonché per la tutela del patrimonio Comunale è fatto divieto di:

o    Tagliare legna cedua che non abbia raggiunto il turno di 10 (dieci) anni;

o    Tagliare la legna nei periodi non ammessi dai Regolamenti Forestali in vigore;

o    Carbonizzare la legna estratta dalle fasce;

o    Trasportare e vendere dette legne fuori dal Comune;

o    Tagliare le piante matricine (riserve) di qualsiasi specie, età, dimensione e comportamento;

o    Tagliare nella fascia il castagneto innesto ed il legname resinoso;

o    Contravvenire alle leggi ed ai regolamenti in materia forestale.

·         La richiesta di taglio legna nelle fasce boschive assegnate deve essere effettuata entro e non oltre il 30 maggio.

·         La richiesta di taglio legna deve essere presentata dall’intestatario della fascia.

·         Le fasce assegnate non possono essere oggetto di cessione privata.

In caso di inosservanza dei vigenti regolamenti in materia si applicheranno le sanzioni previste dalla Legge.